Lo scongelamento permafrost non è più Prevenire

foto da fonti aperte

Lo scongelamento del permafrost rappresenta un grave pericolo Economia russa; può essere soggetto a deformazione e distruzione importanti infrastrutture, tra cui migliaia di chilometri di petrolio e gasdotti nella Siberia occidentale. E non dirti a riguardo scoperto proprio ora. Il clima è sull’orlo di una svolta momento. Se diventa più caldo di qualche decimo di grado, eterno il permafrost delle vaste distese della Siberia inizierà a sciogliersi in modo incontrollato. Una quantità significativa di aria verrà rilasciata nell’atmosfera. gas serra e danni su larga scala al russo infrastruttura, compresi i gasdotti attraverso i quali gas naturale va in Europa. L’Artico si riscalda più velocemente del resto del pianeta e i climatologi sono stanchi di avvertire che questo a sua volta è ancora di più accelera il cambiamento climatico. In questa regione enorme scorte di carbonio organico – principalmente sotto forma di permafrost e clathrate di ghiaccio, in cui è bloccato metano (un potente gas serra). Permafrost siberiano rappresenta un pericolo speciale. Se la libertà inizia a sciogliersi, non lo è più smettere, perché i microrganismi del suolo inizieranno a mangiare carbonio e produrre calore, contribuendo all’ulteriore fusione. Melting Edoms – questo è il vero punto di svolta. E per la prima volta, gli scienziati hanno preso per prevedere quando ciò accadrà. Anton Wax di Oxford L’Università (Gran Bretagna) e i suoi colleghi hanno ricostruito 500 mille anni di storia del permafrost siberiano. Sappiamo già come in questo periodo la temperatura media mondiale è aumentata e diminuita, come il ghiaccio gli scudi si avvicinarono e si ritirarono, quindi c’era solo simulare la reazione a questi processi del suolo siberiano. In effetti in effetti, non è così semplice, perché non ci sono dati diretti su questo argomento e bisogna cercare un metodo indiretto. Pertanto i ricercatori hanno visitato sei grotte situate da nord a sud sulla stessa linea. due di loro si trovano sotto il caldo deserto del Gobi, altri tre – nella zona in cui ci sono punti di permafrost e l’ultimo – ai margini della Siberia in zona permafrost. Gli scienziati si sono concentrati su stalagmiti che crescono solo quando c’è acqua nella grotta. se il terreno è ghiacciato, rispettivamente, senza acqua. Così gestito compilare una cronaca dei cambiamenti di temperatura sulle grotte. E nel a nord di loro, le stalagmiti sono cresciute solo una volta – soprattutto durante caldo periodo interglaciale, della durata di 424-374 mila anni fa. A quel tempo, la temperatura media mondiale era di un grado e mezzo al di sopra della media degli ultimi 10 mila anni. In altre parole il permafrost di oggi diventerà vulnerabile quando globale il riscaldamento supererà questi stessi gradi e mezzo. Quando è accadrà? Dal 1850 al 2005, la temperatura del pianeta è aumentata di 0,8 ° C, secondo il rapporto del Gruppo intergovernativo di esperti su i cambiamenti climatici dal 2007. Anche se domani l’umanit� smetterà di produrre gas a effetto serra nei prossimi venti anni più caldi di altri 0,2 ° C. Ma questo, ovviamente, non accadrà – le emissioni stanno solo aumentando. Inoltre, ne stanno costruendo di nuovi. centrali elettriche a combustibile fossile, il che significa che fumeremo almeno per diversi decenni. Cosa sono le conseguenze? Tim Lenton della Exeter University (Regno Unito) La preoccupazione maggiore è il paesaggio. edifici e le infrastrutture sono spesso costruite in Siberia su solide basi permafrost, che inevitabilmente si indebolirà. Cosa succederà dopo strade e città, è facile da immaginare, ma spaventoso. umido il permafrost porterà anche ad un forte aumento costo di manutenzione e manutenzione della conduttura. che cosa per il metano, le sue emissioni saranno comprese tra 160 e 290 miliardi di tonnellate per equivalente di anidride carbonica. In realtà, questo non è molto rispetto a ciò che le persone stanno già buttando via. Preoccupazioni per il fatto che i gas serra immagazzinati nel permafrost porteranno a escalation su larga scala del riscaldamento globale, molti scienziati credono esagerato. Siamo in grado di distruggerci senza aiuto. I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista Science. Preparato da NewScientist.

Grotte climatiche di riscaldamento globale nel Regno Unito Siberia

Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: