La sovrappopolazione del pianeta viene annullata: poche parole sui nuovi dati demografici

La sovrappopolazione del pianeta è cancellata: poche parole sulla nuova demografiafoto da fonti aperte

Conosco molte persone che pensano che la sovrappopolazione i pianeti porteranno in futuro al disastro (intendendo così chiamata “bomba demografica”). Mi delude davvero principalmente perché le voci di sovrappopolazione della Terra sono una delle paure mitologiche preferite di molti scienziati qui per più di due secoli. I due più famosi esempi di alimentare paure di sovrappopolazione sono venuti dal lavoro Thomas Malthus nel 19 ° secolo e Paul Erlich nel 20 °. Entrambi gli scienziati previsto disastri globali futuri dovuti a sovrappopolazione, ma nessuna delle loro previsioni si è avverata.

Questi scienziati non erano cattivi ricercatori, ma solo abusato del metodo scientifico. Popolazione umana questo in continua crescita esponenziale dal 1650, questo il periodo è il più lungo nel periodo storico dell’esponenziale crescita della popolazione per qualsiasi organismo vivente. Ecologi e biologi può confermare che le singole specie stanno vivendo un aumento esponenziale del numero di individui nel corso di diversi anni raggiungere il picco della popolazione e poi sperimentare un crollo schiacciante. Malthus ed Ehrlich credevano che anche questo dovesse essere successo vista di Homo Sapiens.

Sia Malthus che Erlich si sbagliarono perché non accettarono attenzione che le persone non sono solo una specie biologica volgare comprensione materialistica e la ragione dell’esponenziale la crescita della popolazione umana del pianeta non era del tutto biologica (Voglio dire, è stata l’ingegnosità umana che ha permesso aumentiamo costantemente le dimensioni della popolazione migliorando medicina, salute e agricoltura). Ma se Malthus e Erlich ha torto, quindi chi può offrire una comprensione più scientifica futuro demografico dell’umanità? Quanto tempo possiamo sostenere la crescita della sua popolazione in modo esponenziale?

Innanzitutto, sono stati creati diversi modelli di popolazione negli ultimi due decenni e ci danno interessanti dati. Ma forse gli studi più interessanti sono stati di recente pubblicato da un gruppo di matematici spagnoli nell’Autonomo Università di Madrid Hanno modellato le tendenze popolazione umana della Terra dal 1900 al 2010. Ha permesso scienziati per estrapolare queste tendenze e fare previsioni per il futuro. Hanno concluso che la popolazione mondiale cesserà di crescere entro la met� 21 ° secolo (2050) e si fermerà a circa 8-9 miliardi la persona. Questa previsione coincide con stime e previsioni. Crescita della popolazione futura delle Nazioni Unite il pianeta.

I ricercatori spagnoli sono stati in grado di fare previsioni così accurate, date le tendenze importanti nei cambiamenti della popolazione, circa che la gente comune potrebbe non sapere. Ad esempio, sebbene umano la popolazione ha recentemente raggiunto i 7 miliardi, in crescita erano al culmine nel 1963 (crescita del 2,2%) e hanno una chiara tendenza a il rallentamento, che continua ancora oggi (nel 2011 la crescita è stata 1,1%). Inoltre, il tasso di natalità annuale totale ha raggiunto il suo picco negli anni ’80 ed è ancora in declino. E infine, sviluppato paesi del mondo il tasso di natalità si è già fermato (o lo è sotto) a livello di riproduzione della popolazione (2,33 bambini per uno una donna). In effetti, nella dimensione globale, la popolazione mondiale spostandosi rapidamente verso l’inibizione a livello di riproduzione (la figura seguente mostra come la crescita della popolazione globale e i tassi annuali di fertilità sono in calo).

YB35sWVfoto da fonti aperte

Quindi cosa causa esattamente l’inibizione della crescita della popolazione Della terra?

La crescita della riproduzione della nostra specie non è rallentata perché noi ha raggiunto i confini ecologici. Riduciamo la riproduzione in crescita popolazione dovuta all’aumento dei livelli di istruzione, alla parità di genere, migrazione e controllo dalle aree rurali a quelle urbane tasso di natalità.

Il tasso di crescita della popolazione dipende direttamente dal materiale welfare. Più il paese diventa ricco, più lentamente cresce. la sua popolazione. Perché i paesi ricchi sono in grado di fornire la migliore educazione per uomini e donne. Quando arrivano le donne istruzione, ottengono così l’accesso alla partecipazione alla vita società e costruzione di una carriera diversa dalla “carriera della madre”. Le donne di un ricco paese sviluppato di solito danno alla luce 2-3 bambini (o 0-1 bambini), al contrario di 5-10 bambini nei paesi poveri. Nel vero Ma nei paesi sviluppati, la tendenza delle donne ad avere sempre meno è probabile che un numero minore di bambini continui. Di conseguenza e quello sono io non sorprende che il tasso di natalità in questi paesi oggi sia significativamente inferiore a 2 e tende a 1 negli anni ’30. Ed è importante considerare il fatto che il numero di paesi nel mondo che hanno subito la modernizzazione e accettato modello di sviluppo con pari accesso delle donne all’istruzione, ha tendenza a diffondersi.

Un altro motivo importante per il rallentamento della crescita della popolazione globale è la migrazione da rurale a urbana o urbanizzazione. Nel 1900, tutti i paesi del mondo erano abitati prevalentemente popolazione contadina. Nelle zone rurali l’agricoltura è il modo principale (se non l’unico) guadagnarsi da vivere. Questo metodo di produzione fornisce importanti funzione per i bambini: possono lavorare in fattoria. Di conseguenza c’è un incentivo economico ad avere molti figli. Al contrario, in In condizioni urbane, i bambini sono molto costosi e non ne portano nessuno benefici economici perché finché possono loro stessi per provvedere a se stessi, sono a scuola. Conduce sempre a riduzione della dimensione della famiglia negli ambienti urbani. E l’urbanizzazione è come il processo globale non può essere fermato. Anche al massimo stime prudenti suggeriscono che entro il 2030 circa il 60% La popolazione mondiale vivrà in città. Sono attese previsioni ONU circa il 70% della popolazione urbana della Terra entro il 2050 (che di nuovo è una previsione piuttosto conservativa).

Dato che i paesi sviluppati del mondo sono già urbanizzati, il principale modo in cui la migrazione della popolazione dalla volontà rurale a quella urbana si verificano nei paesi in via di sviluppo (vedi immagine sotto).

BipYGZjfoto da fonti aperte

E infine, un’invenzione (oltre che un accesso economico e facile) a il controllo delle nascite è ciò che è cambiato Mondo occidentale per sempre. Una volta le donne dei paesi civili ottenuto un maggiore controllo sulla loro funzione genitale, livello la riproduzione lì cominciò a diminuire. Meno indesiderato / bambini non pianificati. Questo è il motivo per cui fornire a buon mercato e un facile accesso ai contraccettivi in ​​tutto il mondo è così importante. il accoppiato con un aumento dell’istruzione e del ritmo delle donne l’urbanizzazione, queste misure consentiranno presto a tutti i paesi del mondo di recuperare il ritardo paesi sviluppati per tasso di natalità (2,3 bambini per donna o inferiore).

Naturalmente, tutto questo (pari accesso all’istruzione per le donne e urbanizzazione al galoppo in corso che porta al globale riduzione della fertilità) dipende dal livello di sviluppo economico nel 2006 paesi sviluppati del mondo. Senza aumentare il tenore di vita della popolazione pianeti, le tendenze demografiche che osserviamo oggi potrebbe non essere realizzato. E per garantire l’economicit� crescita nei paesi in via di sviluppo in cui dobbiamo garantirci passaggio alla dimensione globale verso una nuova economia energetica e evitare gravi guerre tra stati-nazione.

Lo statistico Hans Rosling ha calcolato che lo sviluppo di tale La sceneggiatura è probabile. E sono d’accordo con lui. Se attuale le tendenze di sviluppo economico continueranno, dovremmo aspettarci che il tenore di vita di una persona normale in India e Cina (per esempio) raggiungerà lo stesso livello del Regno Unito, degli Stati Uniti e del Giappone nel 2005 2048 anni. Inoltre, come osservato da Peter Diamandis ed Elon Musk, è probabile la transizione verso un nuovo modello energetico succederà nei prossimi 20 anni. Questa transizione (dal fossile carburante a energia prevalentemente solare) non solo fornir� una fonte di energia pulita e rinnovabile, ma la renderà anche di più economico e conveniente. Finalmente, come ha spiegato Stephen Pinker nel suo l’ultimo libro in cui viviamo nel momento più pacifico dell’umano storia. Dopotutto, dal 1945 nel mondo sviluppato non ci sono state guerre tra stati nazionali. Sono sicuro che questa tendenza dovrebbe per andare avanti.

Pertanto, è molto probabile che da oggi (2013) fino a Entro il 2050, la popolazione mondiale si sta stabilizzando. Parità di accesso delle donne a l’educazione e la rapida urbanizzazione faranno il trucco. La tendenza ovvio: maggiore è il livello di istruzione tra le donne e più popolazione urbanizzata, minore è la dimensione della famiglia. Ciao corrente le tendenze di sviluppo economico continueranno fino alla transizione verso saranno fornite nuove fonti di energia e tra quelle sviluppate i paesi del mondo non saranno conflitti militari determinati socialmente le tendenze in calo della fertilità continueranno anche.

Comprendere la complessità dell’implementazione di tutti i fattori coinvolti in questo trasformazione, può sembrare che la situazione sia improbabile svilupparsi esattamente in questo scenario. Ma il punto chiave è il fatto che tutte queste tendenze sono molto forti e in pieno svolgimento. cioè quindi ricercatori di demografia globale dall’Autonomo L’Università di Madrid è stata in grado di trarre una conclusione così sicura dalla loro modelli matematici sul futuro declino della popolazione il pianeta.

Tutto ciò significa che, su una scala di centinaia di anni, le dinamiche del globale il cambiamento demografico potrebbe effettivamente sembrare molto ripida curva sigmoidea. Certo, nel 2050 la nostra Terra sar� aspetto completamente diverso da oggi e i nostri modelli predittivi hanno i loro limiti. Ma oggi, tutto indica questo la popolazione del pianeta raggiungerà il picco e si stabilizzerà. che meno in un nuovo mondo in cui ci sarà più energia, di più stabilità geopolitica, appariranno intelligenza artificiale e la presenza umana extraterrestre aumenterà, indicatori di popolazione delle nostre specie potrebbe iniziare a cambiare nel modo più inaspettato. la oggi probabilmente dovremmo essere contenti che Malthus ed Erlich erano sbagliati: non ci sarebbe stata esplosione demografica.

Cadell Lust, “The Ratchet”

vita

Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: