Gulf Stream soffia via i venti che soffiano dalla costa Groenlandia

foto da fonti aperte

La punta meridionale della Groenlandia è caratteristica litorale. La costa è ripida, con molte baie che gli permette di influenzare non solo la rosa dei venti locale, ma anche sulla circolazione delle masse d’acqua in tutto il Nord Atlantico. K Questa conclusione è stata fatta dallo scienziato Kent Moore dell’Università di Toronto. Dopo aver esaminato migliaia di immagini satellitari, il Dr. Moore è stato in grado di scoprirlo che Cape Fairwell, nella Groenlandia meridionale, è il posto più ventoso in il mondo. A causa delle specificità della topografia locale, l’aria si precipita con costeggia il mare lungo lunghe baie profonde, ecco perché crea l’effetto di una galleria del vento. Potenti getti di freddo l’aria si precipita nell’oceano e incontra la superficie acqua “riscaldata” dalla corrente calda della Corrente del Golfo. Acqua nella zona dell’acqua adiacente alla Groenlandia, diventa più freddo e più pesante, che apporta modifiche alla circolazione generale delle masse d’acqua. Dr. Moore afferma: “I venti che soffiano dalla costa della Groenlandia sono un esempio di come i processi atmosferici influenzano l’oceano circolazione “.

Acqua Gulf Stream Groenlandia

Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: