California è tempo di lavarsi

Lo “stato d’oro” accadrà al destino Atlantide?

Tempo di lavarsi in CaliforniaFoto da fonti aperte

Sedici principali placche litosferiche del nostro pianeta si trovano in il movimento. Ci ricordano che non stanno fermi terremoti che hanno ucciso negli ultimi 7 anni più di mezzo milione di persone. I più distruttivi furono terremoto nel sud-est asiatico nel 2004 ad Haiti in 2010 e in Giappone all’inizio di marzo. Dove la prossima volta può si verifica un potente rilascio di energia sulla superficie della crosta terrestre? Uno dei posti più instabili, gli scienziati considerano il tettonico Colpa di San Andreas sulla costa occidentale degli Stati Uniti. E alcuni anche Sono sicuro che i disastri naturali possono essere fatali California …

La costa del Pacifico del Nord America è una delle più zone sismiche attive del nostro pianeta. Ce ne sono due enormi placche litosferiche – Pacifico e Nord America, secondo i cui confini sono le rotture della crosta terrestre. Guasto di San Andreas – uno dei bordi tra queste due piastre. Si estende per 1300 km da sud-ovest a nord-est, attraversando in diagonale lo stato della California. La sua profondità media è di 16 km. Negli ultimi 3 milioni di anni la velocità media della placca lungo questo difetto era di 5,6 cm all’anno. A questo ritmo, le unghie di una persona crescono.

La placca del Pacifico si sposta a nord-ovest, in Nord America – a sud-est. Quando si muovono, si toccano costantemente, che dentro in definitiva è la causa dei terremoti. Nel profondo le lastre di terra si imbattono in sporgenze di roccia dura, quindi Bloccandosi uno sopra l’altro. Più a lungo rimane il “blocco”, tanto più spruzzo di energia sulla superficie della crosta terrestre.

La California ricorda …

La città di San Francisco, quasi al limite della spaccatura San Andreas ha già sperimentato un rilascio simile di energia accumulata. Fu qui che si verificò un terremoto il 18 aprile 1906. che, secondo varie stime, ammontava a 7,8-8,3 punti su una scala Richter. All’inizio del 20 ° secolo non c’era alcun concetto di costruzione antisismica. Quindi San Francisco lo era quasi completamente distrutto. A causa delle esplosioni nelle comunicazioni del gas, la città era avvolto nel fuoco. Le case di legno lampeggiavano come fiammiferi. Poi è morto circa 3.000 persone, almeno 225 mila sono rimaste senzatetto. divario La crosta terrestre potrebbe essere osservata per 470 km. profondit� alcune crepe hanno raggiunto 1 metro e una larghezza di 6,4 metri.

Ancora una volta, San Andreas si annunciò a gran voce il 17 aprile 1989. L’epicentro di un potente terremoto si trovava a 10 km dalla cima della montagna Loma Prieta. Fortunatamente, a quel tempo furono costruiti molti edifici già tenendo conto della maggiore attività sismica della regione. Tuttavia 62 persone sono morte, oltre 3 mila sono rimaste ferite. Almeno 18 mila le case furono distrutte – principalmente nella città di Santa Cruz, dove molti vecchi edifici della fine del XIX – inizi del XX secolo sono stati conservati.

I due esempi citati sono i più famosi e drammatici il punto di vista della perdita e della distruzione umana. Comunque nella storia California, non sono i soli. La terra dello stato d’oro cammina con un deambulatore in media 30 volte al giorno. Solo negli ultimi due US Geological Survey (USGS) registrato per oltre 10 settimane tremori con una capacità da 3 a 3,5 punti, per non parlare fluttuazioni più deboli. In teoria, questo è persino buono, poiché simile piccoli frullati dovrebbero impedire l’accumulo di eccesso potenziale energetico. Ma …

foto da fonti aperte

Calma prima della tempesta

Il fatto è che oltre al “grande e terribile” San Andreas di Ci sono molti piccoli difetti e crepe nelle vicinanze. come almeno cinque abbastanza grandi. Si sono verificati tremore principalmente in queste crepe e difetti. Nella colpa stessa L’intensa attività sismica di San Andreas è stata osservata solo in la sua parte settentrionale. Mentre nel suo segmento centrale l’ultimo grande terremoto si è verificato nel 1857, vale a dire di più 150 anni fa. Più tempo passa dall’ultimo spostamento tettonico tangibile, maggiore è la probabilità di un potente terremoti in futuro. A questo proposito, è particolarmente preoccupante il segmento meridionale di San Andreas, che è stato in silenzio sospetto. Le preoccupazioni aumentano come che in questa zona ci sono città densamente popolate come Riverside, Long Beach e Los Angeles. Per gli scienziati, una cosa è chiara: potente Il terremoto in California è inevitabile. È solo una questione di tempo.

Cartomanzia

La previsione più autorevole di UCERF è stata compilata da un gruppo di scienziati ed esperti degli Stati Uniti. Il luogo più probabile per una forte scossa è il sud California, è qui che gli ultimi trecento anni sono stati inquietanti. calma. Secondo le previsioni UCERF, terremoto M≥6.7 accadrà con una probabilità del 99,7% nei prossimi 30 anni. è lo studio fornisce il 46% a favore di un possibile terremoto con potere M≥7.5 durante lo stesso periodo di tempo. Ricerca tuttavia tenuto 4 anni fa. E durante questo periodo le condizioni sono cambiate e fattori variabili che avrebbero dovuto influire sul finale risultato.

Nel centro di previsione del terremoto russo “Geokwijk” suggerire che gli americani hanno torto. In cambio è offerto il misterioso metodo di entropia sismica che ha preparato conclusioni deludenti per gli americani. Un luogo di rischio aumentato come nelle previsioni precedenti, divenne la California del sud. È solo dentro “Geoquake” ritiene che dovrebbe verificarsi un terremoto di forza M≥7.5 fino al 2016. Allo stesso tempo, è possibile che si verifichino problemi a nord di Los Angeles già nel 2011.

Yuri Fialko, professore presso l’Istituto di oceanografia Scripp, congiuntamente con i colleghi ha cercato di valutare le conseguenze di un possibile sismico gap, sempre nel sud della California. La base è stata presa un terremoto di 7,8 punti con l’epicentro di Bombay Beach. Secondo i calcoli Viola, una terra tremante può durare circa un minuto. Con tale potere e durate, anche gli edifici antisismici potrebbero semplicemente non farlo resistere al carico e al collasso. Secondo le stime più conservatrici del signor Fialko, in caso di tali shock, moriranno almeno 1800 persone, decine di migliaia saranno ferite. Il danno economico non sarà inferiore a $ 200 miliardi Come utile consiglio, un professore all’Istituto Oceanografia Scripp raccomanda di ottenere tutti gli abitanti dello stato un piano di emergenza elementare. Gli estintori e le strutture devono essere forniti pronto soccorso. È anche importante avere forniture di acqua potabile, che abbastanza per almeno alcuni giorni.

“Anche la tecnologia informatica no aiuterà … ”

Ma i più fantastici sono i presupposti, attivamente discusso in Russia. Presumibilmente in caso di un forte terremoto metà della California può scivolare nell’oceano, cioè semplicemente affondare.

“MK” ha deciso di contattare uno specialista Bred EGARDO di US Geological Survey (USGS) per chiedere se La California subirà il destino di Atlantide.

– No Le piastre si muovono parallelamente l’una all’altra lungo la faglia San Andreas. Nessuno si abbassa rispetto all’altro. Los Angeles si sta spostando a nord-ovest così come è Piastra del Pacifico. Ma allo stesso tempo la sua altezza sul livello del mare non lo è sta cambiando.

– Quale parte di San Andreas è la più rischiosa?

– La sezione più pericolosa è la sua parte meridionale, che situato ad est di Los Angeles, vicino al confine messicano. Qui, per diversi secoli, non è grave attività sismica. Mentre nella parte settentrionale della faglia ci fu uno scarico sotto forma di un terremoto del 1906.

– Quanto sono attivi i guasti e le crepe rimanenti California?

– Molto attivo. Di recente, ce ne sono stati diversi grandi terremoti causati da processi tettonici in questi difetti. Ad esempio, i terremoti del 1992 in Lenders e nel 1994 a Northridge, entrambi causarono una considerevole distruzione e morte dozzine di persone.

Hayward Rogers Creek Fault ad est di San Francisco la probabilità di un forte terremoto è del 30%. Hayward Rogers L’urlo corre parallelo a San Andreas e fa parte di un sistema comune California Rifts. Circa la stessa possibilità di una pausa San hosinto. È come un ramo di San Andreas.

– Possibili sistemi di allarme esistenti negli Stati Uniti i terremoti aiutano a evitare gravi perdite umane?

– La principale misura per prevenire le morti è la costruzione regole e regolamenti. Gli edifici sono costruiti in modo che possano resistere a tremori e non è crollato. Attualmente in La California non ha sistemi che segnalano le più piccole fluttuazioni di genere, che sono disponibili in Giappone. Ma anche il computer più moderno la tecnologia non ti aiuterà se sei vicino all’epicentro terremoti, perché la velocità delle onde sismiche è molto alta.

foto da fonti aperte

“Viene senza preavviso”

Dr. Alan Lind del US Geological Survey (USGS) in una sola volta giustamente osservato: “Un terremoto provoca grande paura nelle persone perché arriva senza preavviso. Questo è probabilmente l’unico evento oltre alla guerra atomica capace in 10 secondi radere al suolo la tua bellissima città. ”

I disastri naturali ricordano alla gente quanto siamo lontani stato del maestro della natura. Sullo sfondo di processi globali come movimento di placche litosferiche e terremoti da esso causati, amico sembra piccolo e indifeso. Il Giappone è il paese più avanzato tecnologia, e fu in grado di sopravvivere dopo un duro colpo elementi. Il coraggio del popolo giapponese è ammirevole.

E se un terremoto fosse 1,5 volte più potente? no nessuna garanzia che il disastro sarà molto maggiore forze. Dopotutto, sappiamo così poco della struttura interna del nostro pianeta, che è quasi impossibile parlare con sicurezza di qualcosa. Quale potenziale tiene nelle sue viscere?

Ma la nostra civiltà continua ad esistere come se tutto dentro le nostre mani. Siamo come insetti sulla superficie della crosta di una terra sottile. Costruiamo i nostri formicai. Pratichiamo buchi nel pianeta, lo sgonfiamo succhi di frutta. Distruggiamo e avveleniamo la vita che ci circonda. Nelle migliori tradizioni “Bolscevismo scientifico e tecnico” distruggiamo il tempio della natura e Vendiamo i suoi valori. Ci sono ancora pulite e intatte sul pianeta angoli, ma ogni anno sono sempre meno. L’umanità lo è gi� più di una volta le ha schiacciato gli arti nel processo di trasformazione ambiente in un unico grande “laboratorio”. Ed è possibile che una delle “macchine” che noi stessi vedremo dalla sua testa, dopotutto, soprattutto soffriamo delle nostre invenzioni. Il più tragico la conseguenza del terremoto di marzo in Giappone è stata un incidente Centrale nucleare. Un oggetto che genera energia e dovrebbe renderci più semplice. la vita, trasformata in un incubo nella realtà. E se tremasse così Un’onda gigante avrebbe distrutto più centrali nucleari contemporaneamente? E oserei alla base, e otterremmo qualcosa di peggio di 10 Chernobyls mettere insieme. Il pianeta sopravviverà a un nucleare in piena regola catastrofe. È vero, la pulizia dell’infezione radioattiva richieder� almeno diverse centinaia di migliaia di anni. Ma la Terra, data la sua lunghezza ciclo di vita, ha una riserva di tempo simile. Ed eccoci qui – n.

Atlantis Time Life Earthquake Russia USA Giappone

Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: