Viaggio segreto della mummia di Lenin e tentativo lei

foto da fonti aperte

Nel 1924, i bolscevichi decisero che Lenin non aveva il diritto di lasciarlo il mondo mortale è come un comune mortale. Non solo gli affari di Lenin, ma anche il suo corpo doveva vivere per sempre. La vita del corpo di Lenin si rivelò essere movimentata: ha viaggiato e vissuto molti tentativi di assassinio.

mausoleo

6 giorni dopo la morte di Lenin sulla Piazza Rossa fu fu eretto il primo mausoleo in legno, dove fu collocato il corpo del leader. In primavera, fu costruito un secondo mausoleo in legno, che rimase fino al 1930, quando fu sostituito da una struttura in cemento armato, rivestita con granito e rifinito con labradorite, marmo e quarzite lampone. il questo edificio doveva essere il corpo di Lenin e doveva esserlo riposare per sempre. Ma la vita ha portato i suoi piani in questi piani. regolazioni.

foto da fonti aperte

Decisione segreta del 1941

I primi mesi del 1941 furono per l’Armata Rossa catastrofica. Difesi singoli villaggi e città, e allo stesso tempo intere città si arresero senza combattere. Combattuto prima l’ultimo proiettile senza paura guarnigioni e allo stesso tempo cadde dentro interi scaffali in cattività. Il fronte si stava dirigendo verso est. In questa impostazione c’era fu presa la decisione di evacuare il corpo di Lenin. La decisione è stata segreta. Rivelarlo potrebbe causare discorsi indesiderati. Le masse potrebbero prenderlo come un’ipotesi da parte della leadership del paese sulla possibilità di arrendersi capitale per il nemico. Oggi sappiamo che tale opzione era consentita, ma per la gente era “Non ci arrenderemo a Mosca!”

Treno speciale

Il luogo di evacuazione fu scelto Tjumen ‘. Alla fine di giugno nella cornice Nel più stretto segreto, il corpo era immerso in un treno speciale. locomotiva tirò tre macchine. I due erano in viaggio di sicurezza, ingegneri, dottori, assistenti, nel terzo – il corpo, la guardia e il comandante Il mausoleo. Altri ammortizzatori sono stati installati sull’auto, all’interno – attrezzatura che crea un microclima speciale.

La composizione ovunque era una luce verde. In 12 giorni, c’erano solo tre smettere. L’ultima sezione (Sverdlovsk-Tyumen) è stata su tutti i suoi isolato dalla polizia e dalle truppe. 10 luglio è arrivato il treno speciale Tyumen. 22 luglio, Mosca ha subito il primo massiccio le prime bombe caddero sul raid aereo e sulla città.

Mausoleo in evacuazione

Sarcofago prezioso collocato nell’edificio di Tjumen ‘ Collegio agricolo. Situato al secondo piano pubblico numero 15 e divenne il Mausoleo nell’evacuazione. Ecco il corpo di Lenin era quasi fino alla fine della guerra. Ordine su di lui il ritorno fu firmato dal comandante generale del Cremlino N. Spiridonov 29 marzo 1945. Nella stessa impostazione il sarcofago top-secret fu riportato a Mosca. Per tutto la gente ha quasi quattro anni di assenza del corpo di Lenin nel Mausoleo è rimasto un mistero.

foto da fonti aperte

Ma il viaggio non è l’evento più significativo che è successo corpo di Lenin. Per oltre 90 anni di storia, non è solo viaggiato, ma anche ripetutamente attaccato. Se per Il solo corpo di Lenin era un oggetto di deificazione e adorazione, quindi per altri sono un oggetto di odio.

Tentativi Di Mamma

foto da fonti aperte

Il primo tentativo sul corpo di Lenin risale al marzo 1934. Un lavoratore di una delle fattorie statali di Mosca Mitrofan Nikitin ha sparato al sarcofago da una pistola. Durante il tentativo di trattenere Nikitin si è sparato. Quando gli fu trovata una lettera in cui Mitrofan ha spiegato il suo atto come una protesta contro l’esistenza Ordini bolscevichi.

Il secondo “tentativo di assassinio” fu commesso nel novembre 1957. qualcuno Romanov, un residente della capitale senza occupazioni specifiche ha gettato nel sarcofago bottiglia di inchiostro.

Nel marzo del 1959, uno dei visitatori passò accanto al sarcofago gli lanciò un martello. Vetro infranto, l ‘”oggetto” non lo è Mi sono fatto male.

Nel luglio 1960, Minibaev, che arrivò da Frunze, saltò su la barriera e un colpo del piede riuscirono a rompere il vetro del sarcofago. Vetro in frantumi danneggiato la mummia. All’inchiesta, Minibaev ha ammesso che la sua idea nato dal 1949 e volato a Mosca appositamente per lei implementazione. Le pietre furono gettate nel sarcofago nel 1961 e nel 1962, e dentro 1967 in relazione al Mausoleo il primo atto terroristico.

Gli attacchi

Un residente di Kaunas (Lituania) Krysanov all’ingresso del Mausoleo è esploso cintura esplosiva. Molto probabilmente, intendeva Krysanov commettere un atto all’interno e l’esplosione di fronte al Mausoleo fu involontaria. Oltre al terrorista, morirono molte altre persone. Dopo l’incidente i visitatori iniziarono a obbligare a consegnare pacchi e borse alla macchina fotografica deposito, e il prezioso corpo era coperto di vetro antiproiettile. Tuttavia, i tentativi di uccidere il leader immortale non si fermarono.

Nel settembre 1973 passò uno dei visitatori sarcofago, fatto esplodere un dispositivo esplosivo montato sul corpo. tranne la coppia morente era una coppia vicina. Nome i servizi speciali non sono riusciti a stabilire un terrorista.

L’ultimo incidente è avvenuto il 19 gennaio 2014, quando diversi giovani che gridano “Alzati e vattene!” cominciò a cospargere il Mausoleo con acqua santa.

Cosa fare con il corpo?

La questione del destino del corpo di Lenin è stata sollevata ripetutamente. Ecco come i sostenitori di seppellire il corpo di Lenin e gli avversari, ma quest’ultimo ogni anno diventa più piccolo. A poco a poco vai in un altro mondo la gente è cresciuta con le idee del marxismo-leninismo, il loro posto è una generazione per la quale sono Lenin e il passato socialista della Russia solo una pagina di storia e non di più. Quando sarà tale gente la stragrande maggioranza, il corpo del fondatore del primo stato del mondo operai e contadini rimarranno in silenzio, senza una pompa, seppelliti conformità con le tradizioni ortodosse.

Mummia Vita Mosca Russia Sarcofagi

Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: