Nel terreno “lunare” e “marziano” cresceva raccolto commestibile

Bfoto da fonti aperte

Naturalmente, questo non è lo stesso terreno che è stato raccolto ricerca sonde dalla superficie di Marte o della Luna. dati campioni sperimentali sono stati creati da scienziati della NASA. modello il terreno era precedentemente arricchito con fertilizzante organico.

Scienziati olandesi seminano campioni del terreno modello della luna e Marte varie culture, e ha ricevuto un buon raccolto. Che cosa solo ha confermato la possibilità di coltivare cibo su Marte e sulla Luna. A proposito di questo racconta la pubblicazione “Open Agriculture”.

I ricercatori hanno scelto di atterrare in “terreno alieno” rucola, crescione, pomodori, erba cipollina, spinaci, porri e piselli. Per fare un confronto, le stesse culture sono state piantate nella terra ordinaria terra. Tutte le piante che crescevano nel terreno “alieno” davano buon raccolto.

Gli scienziati sono rimasti elettrizzati quando hanno scoperto che i pomodori dentro Il terreno “marziano” è diventato rosso. Questo, secondo i ricercatori, parla di un nuovo passo verso un’agricoltura sostenibile ecosistema che può essere realizzato su Marte o sulla Luna.

In precedenza, l’Università di Utrecht lo ha concluso su Krasnaya il pianeta una volta aveva l’acqua e, si può benissimo supporre, tale la stessa vita biologica della Terra.

Andrey Vetrov

Moon Mars Plants

Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: