Si può vendere un abito da sposa?

Un abito da sposa è un vestito a cui la maggior parte delle ragazze è affettuosa e riverente, e questo non è sorprendente, perché ad esso sono associati molti ricordi caldi e gioiosi. Era trattato con cura e tramandato di generazione in generazione di madre in figlia.

Alcune signorine conservano con cura un vestito in un armadio, altre lo mettono via nel soppalco e altre ancora decidono di vendere un abito da sposa.

è possibile vendere un abito da sposa dopo il matrimonio In ogni momento, un abito da sposa era considerato una specie di amuleto per una giovane famiglia.

Quando è vietato vendere l'abito della sposa dopo il matrimonio?

Un matrimonio non è un piacere da poco, solo l'acquisto di un abito toglie una parte tangibile del budget preparato per un evento speciale. È per questo motivo che molte spose decidono di vendere il loro abito da sposa subito dopo il matrimonio. Nonostante la convenienza dell'atto, molti cartelli avvertono che un abito da sposa non può essere venduto, ed ecco perché:

  1. In ogni momento, un abito da sposa era considerato una specie di amuleto per una giovane famiglia, venderlo significava perdere la felicità femminile.
  2. Gli ortodossi affermano che l'abito da sposa dovrebbe essere tenuto nella casa degli sposi finché uno dei coniugi è vivo. A quei tempi, si credeva che l'abito della sposa proteggesse la coppia dal malocchio e dall'influenza negativa dall'esterno.
  3. Non puoi regalare un abito da sposa da provare, anche molti anni dopo il matrimonio. Le persone superstiziose avvertono che una ragazza che l'ha provato può prendere un pezzo di felicità familiare, anche senza volerlo.
  4. In precedenza, i bambini malati venivano trattati con un abito da sposa. La giovane madre ha indossato un vestito, si è accovacciata davanti al bambino e gli ha spazzato via il disturbo. Venderlo in questo caso significava privare i bambini della loro protezione contro la malattia.
  5. In nessun caso dovresti vendere l'abito in cui era sposata la sposa, i nostri antenati credevano che questo vestito fosse addebitato per il benessere della famiglia, per perderlo – per essere lasciato senza la protezione dell'Onnipotente nelle questioni familiari.
  6. Le superstizioni avvertono che vendendo un vestito puoi anche vendere la felicità della tua famiglia. I litigi inizieranno in casa, che prima o poi porteranno al divorzio.
  7. È severamente vietato vendere o persino regalare un abito da sposa che la ragazza ha cucito o decorato con la propria mano, poiché è molto probabile che raggiunga una persona con energia negativa e persino danneggi la famiglia a distanza.
  8. Un abito può essere necessario per un matrimonio se accade diversi anni dopo e non il giorno dopo il matrimonio.

Se una ragazza è superstiziosa e ha paura di portare inavvertitamente guai in casa, non vale la pena vendere un abito da sposa. Puoi rimodellarlo e cucire una busta esclusiva per un estratto dall'ospedale, una federa per una culla o cucire un vestito elegante per tua figlia per un evento festivo.

L'abito tradizionale della sposa russa era rosso, era questa tonalità che simboleggiava la bellezza, la salute e la fertilità della futura moglie. Gli abiti bianchi sono apparsi in Europa. Sul territorio del nostro paese, una donna vestita di bianco era considerata la 'sposa di Cristo', cioè doveva lasciare la vita mondana e andare in un monastero.

posso vendere il mio abito da sposa Vendendo un vestito, puoi vendere la felicità della tua famiglia.

Quando puoi vendere?

Nonostante il fatto che molti segnali dicano di un divieto di vendita di un abito da sposa, puoi e dovresti sbarazzartene nei seguenti casi:

  • La famiglia si è sciolta e non è necessario tenere l'amuleto nuziale.
  • Il marito è morto.
  • La famiglia ha un disperato bisogno di soldi. In questo caso, l'abito può essere venduto, ma solo un anno dopo la celebrazione. Se gli sposi sono felici, i segni promettono una vita felice per il nuovo proprietario dell'abito da sposa.

Dove puoi vendere il tuo abito da sposa?

Se la donna non è superstiziosa o ha buone ragioni per sbarazzarsi dell'abito da sposa, allora l'abito può essere venduto. Esistono diverse opzioni di vendita:

  • scatta qualche foto, pubblicala su Internet e aspetta un cliente;
  • vendere a un salone da sposa;
  • portalo in un negozio dell'usato.

Affitto

Una delle opzioni per riavere i soldi spesi per l'abito da sposa è affittarlo. Pro: con una buona conservazione e un'attenta manipolazione, è possibile restituire l'intero importo speso. Contro: dovrai comunicare con le persone che verranno a casa e, possibilmente, criticare l'outfit o cercare di abbassare il prezzo.

Ognuna di queste opzioni ha i suoi pro e contro, molte giovani donne cercano di non vendere abiti personalmente, poiché alla prova verranno persone diverse, ognuna con la propria energia e non sempre positiva.

è possibile vendere un abito da sposa Un velo è un oggetto che protegge gli sposi dagli spiriti maligni

Cosa fare per vendere e non creare problemi?

Se c'è un'urgente necessità di vendere un abito da sposa, è necessario affrontare questo problema in modo responsabile e completo. Per non causare problemi e non danneggiare i rapporti familiari, vale la pena condurre una sorta di rituale:

  1. Strappare i nastri rossi dal vestito dal malocchio e rompere uno spillo, se presente.
  2. Assicurati di lasciare un bottone, una balza e un nastro come talismano.
  3. Dare nelle mani sbagliate solo in una forma lavata.
  4. Per il lavaggio, portare a secco. Non è consigliabile lavarlo o pulirlo da soli, in modo da non lasciare la tua energia su di esso.
  5. Dopo essere tornato a casa, spruzzare con acqua santa.
  6. Se la sposa decide di vendere un abito da sposa che non è suo, assicurati di chiedere il permesso al precedente proprietario.
  7. Puoi vendere un abito da sposa, solo una parte del ricavato deve essere portato in chiesa o speso in altre buone azioni.

Cosa fare dopo la vendita?

Se una donna ha già deciso di vendere il suo abito da sposa, anche qui è necessario osservare una certa sequenza:

  • incrocia la schiena di una donna che ha comprato tre volte;
  • incrociati tre volte;
  • per 7 giorni non dare, dare o prendere in prestito nulla.

Seguire queste semplici regole aiuterà a proteggere la tua famiglia dai pericoli.

dove vendere un abito da sposa dopo il matrimonio È sconsigliata la vendita di gioielli, se dotati di pietre preziose

Cosa non può essere venduto da un look da matrimonio?

L'immagine del matrimonio della sposa non si limita solo al vestito; guanti, velo, scarpe, giarrettiera e gioielli sono inclusi nel complesso. Avendo deciso di vendere il suo abito da sposa, una ragazza dovrebbe ricordare che alcune cose indossate in un set non possono essere vendute:

  1. Velo. Sin dai tempi antichi, si credeva che un velo fosse l'elemento che protegge gli sposi dagli spiriti maligni. Vendere un velo significava privare te stesso e la tua famiglia della protezione.
  2. Se la sposa vuole togliersi il velo al matrimonio, solo la madre o la madrina può essere affidata alla sua conservazione. Il velo è una specie di amuleto, che non può essere provato né prima né dopo il matrimonio; è severamente vietato darlo nelle mani sbagliate.
  3. In Russia, si consigliava di appendere il velo sul letto matrimoniale e di lasciarlo per 30 giorni. Si credeva che un trucco così piccolo avrebbe aiutato a dare alla luce un bambino forte e sano. Dopo la nascita del bambino, il velo è stato appeso alla culla per proteggere la pace del bambino dalla negatività circostante.
  4. Anche i gioielli, soprattutto se dotati di pietre preziose, non sono raccomandati per la vendita, poiché le pietre tendono ad immagazzinare l'energia dei loro proprietari. Se i gioielli cadono nelle mani di una persona dalla mentalità negativa, allora inavvertitamente o deliberatamente può danneggiare la coppia di sposini.

Non ci sono divieti sulla vendita di scarpe, cinture, pochette, mantelle o guanti, e se non sono richiesti in età avanzata, la sposa di ieri può tranquillamente venderli.

Nonostante il fatto che sia il 21 ° secolo, molte donne ancora oggi seguono i segni del matrimonio e cercano di mantenere le alleanze dei loro lontani antenati in ogni cosa al fine di salvare se stesse e le loro famiglie dai problemi futuri.

Vendere un abito da sposa o conservarlo con cura, solo la sposa di ieri può decidere. Tuttavia, nonostante tutti i segni e le superstizioni, ci sono molte donne scettiche che hanno venduto ed evitato qualsiasi problema coniugale.

Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: