Presagi e usanze popolari il 27 novembre (giorno di Filippo)

Nella data del 27 novembre, che è popolarmente chiamata il giorno di Filippov, c'è un incantesimo sul digiuno di Natale. Le tradizioni sono dedicate a questo giorno, la cui osservanza promette felicità e prosperità. Il 27 novembre, i segni popolari parlano del tempo imminente e del raccolto futuro.

Presagi e usanze popolari il 27 novembre (giorno di Filippo)

I costumi e le tradizioni del giorno di Filippo

La notte del 27 novembre, il proprietario deve trattare lo spirito che protegge gli animali domestici. Presero il cibo per il biscotto dal tavolo e lo portarono fuori dalla capanna, leggendo la cospirazione: “Padre Brownie, prova il mio regalo, e per questo dammi una benedizione: vivere nella bontà e nella ricchezza”. Tornando a casa, ci si dovrebbe inchinare in tutti gli angoli e bere un bicchiere. Allo stesso tempo, i resti della cena furono salvati: la mattina, mentre andavamo in chiesa, veniva dato del cibo ai bisognosi.

Il giorno di San Filippo, le donne raccolgono un rimorchio: canapa o lino. Da qui il nome popolare – Kudelitsa. Il materiale, che doveva essere accuratamente ripulito dal fuoco, era destinato alla filatura.

Il 27 novembre non venivano più celebrati matrimoni. Le ragazze non sposate frequentavano la chiesa, dove leggevano una preghiera in cui chiedevano al Signore di incontrare i promessi sposi. E la sera si riunivano in una delle case e si meravigliavano. Chi voleva vedere lo sposo in sogno prendeva segretamente un pezzo di manzo dal tavolo e lo metteva sotto il cuscino.

Nell'incantesimo – l'ultimo giorno prima del digiuno della Natività – viene sempre allestita una sontuosa tavola secondo l'usanza. Di norma, la generazione più anziana si riposava il 27 novembre, mentre i giovani facevano le faccende domestiche. Figli, figlie e nipoti hanno preparato i pasti e accolto gli ospiti.

Le salsicce fatte in casa e gli gnocchi di maiale sono considerati piatti tradizionali per la giornata di Filippov.

Gli gnocchi sono intesi non solo per i dolcetti, ma anche per una sorta di predizione della fortuna: la previsione dipendeva dal ripieno trovato:

  • preso uno gnocco pepato – guai;
  • dolce – per un'avventura amorosa;
  • salato: fino alle lacrime;
  • menta: ha promesso la pace;
  • con aneto – gelosia;
  • con prezzemolo – faccende vuote.

Presagi e usanze popolari il 27 novembre (giorno di Filippo)

Segni il giorno di Philippov

  1. Se il giorno del 27 novembre si è rivelato chiaro, i segnali dicono che non puoi contare su un buon raccolto.
  2. Sta nevicando – a maggio sono previste lunghe piogge.
  3. Puoi sentire i corvi gracidare: i presagi promettono un disgelo.
  4. Gli alberi sono avvolti dal gelo: il prossimo anno sarà fruttuoso.
  5. Secondo i segnali, se i passeri stanno cinguettando, il tempo cambierà presto.
  6. Piove: i segnali promettono un ricco raccolto di grano.
  7. Secondo le credenze popolari, se i bacini idrici di Kudelitsa sono coperti di brina, aspettati un'abbondanza di pesce.
  8. Un gatto si lava troppo a lungo in una casa in cui vive una ragazza non sposata o un uomo non sposato – avrà luogo un matrimonio. Per altri segni sui gatti, vedere l'articolo – Come gli animali prevedono il tempo.

Presagi e usanze popolari il 27 novembre (giorno di Filippo)

Bambola protettiva Filippovka

Filippovka era una specie di amuleto per una donna e prometteva felicità. Queste bambole sono state realizzate indipendentemente su Kudelitsa – solo in questo modo Filippovka potrebbe adempiere al suo scopo diretto. Aveva sei mani, con le quali trasformava il duro lavoro in piacere e allo stesso tempo proteggeva le dita delle donne con aghi dalle ferite. Le hostess credevano che con l'aiuto di Filippovka avrebbero affrontato gli affari più velocemente e più facilmente e la loro casa sarebbe stata piena di gioia, felicità e conforto.

Se una ragazza si è sposata di recente, sua madre le ha fatto una bambola. Insieme a questo amuleto, ha trasmesso a sua figlia la capacità di gestire gli affari, in modo che avesse il tempo di prendersi cura di suo marito.

Affinché Filippovka potesse aiutarla, non le fecero la faccia. La bambola aveva i capelli biondi, che simboleggiavano pensieri puri. Si credeva che fossero in grado di proteggere la padrona di casa dai trucchi delle persone invidiose. La testa era decorata con una ghirlanda di fiori in modo che la donna fiorisse e non si preoccupasse di nulla.

Hanno vestito Filippovka con un prendisole rosso, sul petto del quale dovrebbe esserci una tasca. Vi fu posta una moneta, che divenne una garanzia di parsimonia e prosperità in casa.

Filippovka è stata messa in forno. Ai bambini non è stato dato. Questa bambola era venerata e amata: si prendevano cura di lei, le pettinavano i capelli e parlavano gentilmente in modo che lei portasse esclusivamente del bene a casa.

Presagi e usanze popolari il 27 novembre (giorno di Filippo)

Interpretazione dei sogni il 27 novembre

Il sogno su Kudelitsa parla di smodatezza. Presta attenzione alle situazioni in cui ti concedi troppo. Allo stesso tempo, tali sogni riportano la presenza o l'assenza di cambiamenti nel piano spirituale.

È il momento di analizzare il comportamento e gli eventi che si verificano nella tua vita. E se ascolti la tua intuizione, ti aiuterà a trovare una soluzione a una situazione particolare.

I sogni legati alla strada sono di buon auspicio, mentre i sogni pesanti indicheranno problemi di salute. Se hai sognato di piangere, questo parla della purificazione dell'anima.

Il 27 novembre è l'ultimo giorno prima del digiuno della Natività e il giorno della vera sordità. Oggi è l'inizio del cosiddetto mese del lupo, quando i predatori si riuniscono in stormi e quindi diventano più audaci. Il lupo può attaccare un passante solitario o vagare nel cortile e nascondersi lì, aspettando il proprietario.

E si dice anche che il 27 novembre gli spiriti maligni girano per il mondo per l'ultima volta e quella notte si nascondono sottoterra, dove rimarranno fino all'inizio del Natale.

Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: