Mandela Effect o Memories from Parallel realt�

L'effetto Mandela, o ricordi della realtà parallelafoto da fonti aperte

5 dicembre 2013 nel novantaseiesimo anno morì il primo presidente nero del Sudafrica, Nelson Mandela. E letteralmente quello lo stesso giorno i motori di ricerca su Internet hanno ricevuto milioni di richieste in merito se questa informazione è falsa. Un numero enorme di persone lo erano convinto che un eccezionale africano sia morto negli anni sessanta e settanta anni del secolo scorso in prigione.

Come sapete, Nelson Mandela ha guidato la lotta armata contro il regime di apartheid e fu arrestato nel 1962, dopo di che ho davvero trascorso in prigione ventisette anni. Sta entrando prigioni sotterranee, questo attivista per i diritti umani ha guadagnato fama mondiale. Tuttavia, nel 1989 è stato rilasciato con il massimo dei voti e nel maggio 1994 anni sono diventati presidente del Sudafrica e hanno guidato il paese per cinque anni. Perché non così tante persone in diverse parti del mondo hanno questo nessuna idea e credeva che Mandela morisse senza mai andarsene alla libertà?

foto da fonti aperte

Questo fenomeno ha attirato l’attenzione dei partecipanti all’americana congresso multi-genere “Dragon Con”, che si tiene ogni anno a Atlanta. Hanno studiato attentamente questo problema e hanno concluso che una spiegazione razionale di ciò che è accaduto non può essere data. Inoltre, si è scoperto che ci sono una serie di altri fatti che sono in memoria molte persone furono rimandate in una forma distorta. Quindi appassionati e è stato introdotto il termine “effetto Mandela”. Membro del congresso Fiona Broome ha iniziato a diffonderlo e raccogliere informazioni su altri eventi che sono in qualche modo rimandati nella memoria umana sbagliato.

Falsi ricordi in grandi gruppi di persone

Pertanto, l’effetto Mandela è un fenomeno in base al quale implica l’emergere di un folto gruppo di ricordi di persone, contrariamente alla situazione reale. Notevole che falso i ricordi non riguardano alcun difficile da verificare, ma eventi noti: storici, astronomici, geografico e così via.

In altre parole, è facile verificare tali informazioni, soprattutto ora che tutti hanno Internet. tuttavia di fronte a questo fenomeno, la gente arriva in alcuni confusione e confusione. In che modo? Sono meravigliosi ricorda che Mandela è morto dietro le sbarre! Questo è stato segnalato in “Notizie”, hanno scritto su numerosi giornali e persino in TV ha mostrato il funerale di un rivoluzionario africano! ..

foto da fonti aperte

Ma no, infatti, nessuno ha scritto nulla, non ha riferito da nessuna parte non ha mostrato. Deciderebbero i giornalisti di tutto il mondo inventare una simile anatra allo stesso tempo? La domanda è: perché? Gli appassionati hanno cercato a lungo e duramente articoli di giornale e televisione riferisce dell’evento, anche se realizzato da alcuni giornalisti provinciali che improvvisamente si sentivano così divertiti. Tuttavia, non ci sono mai state tali pubblicazioni, pertanto, le persone non sono state in grado di ottenere queste informazioni dai media.

Dettagli inspiegabili di falsi ricordi

Un’altra strana caratteristica dell’effetto Mandela è quella che tali ricordi non sono solo registrati false informazioni nella memoria di una persona e un intero sistema di sequenziali ricordi. Diamo un esempio interessante.

Di che colore erano gli occhi di Adolf Hitler? Molte persone pronto a giurare karego. Inoltre, molti di loro con ti diranno con fiducia che sono ben consapevoli di questo fatto anche con tempi scolastici. Ad esempio, un insegnante di storia lo ha sottolineato in modo specifico il Fuhrer aveva gli occhi castani e allo stesso tempo sosteneva la razza ariana purezza, secondo la quale gli occhi del “superuomo” dovrebbero assicurati di essere blu.

Ovviamente, questo non potrebbe essere. Tutti i contemporanei di Hitler sosteneva di avere gli occhi azzurri e gli piaceva sottolineare questo infatti, parlando dell’elezione del leader del Terzo Reich. Di seguito è suggerito un frammento di una rara fotografia a colori del Fuhrer, che chiaramente i suoi occhi sono blu. Perché così tante persone ricordano non solo il colore degli occhi castani, ma anche il ridicolo al riguardo Hitler? ..

foto da fonti aperte

I detentori di falsi ricordi spesso collegano l’incidente stesso con eventi personali, ad esempio “Sono nato lo stesso giorno figlio “, o” questo è stato il mio ultimo anno scolastico. “Cioè, un falso la memoria si trova saldamente nella memoria dell’individuo ed è associata molti altri eventi, creando l’illusione che in realtà sia così lo era. Non c’è da stupirsi che qualcuno possa provare con la schiuma in bocca tu che gli americani sono atterrati sulla luna solo tre volte, comunque vale la pena mostrargli un articolo di Wikipedia, che lo indica chiaramente c’erano sei atterraggi – e l’uomo è gravemente perso. È fantastico ricorda la notizia dicendo che la NASA ha fatto il suo ultimo, terzo, un volo verso un satellite della Terra. E ci sono molte persone così.

Esempi famosi dell’effetto Mandela

Ci sono molti esempi di falsi ricordi. non è possibile che tu stesso te ne renda conto improvvisamente per molto tempo qualcosa non andava.

Molti credono che il quarantesimo presidente degli Stati Uniti, Ronald Reagan, sia morto dopo la fine del suo regno, anche se in realtà morì 2004 all’età di novantatre anni dalla polmonite in poi Morbo di Alzheimer.

Madre Teresa fu considerata santa solo nel settembre di quest’anno, anche se molti sono convinti che la canonizzazione del leggendario cattolico le suore sono successe molto prima.

Ci sono esattamente cinquanta stati in America, e sembrerebbe semplice: esattamente mezzo centinaio. Tuttavia, alcune persone credere erroneamente che ce ne siano cinquantuno o cinquantadue.

foto da fonti aperte

Di seguito sono riportati i loghi di tre famosi marchi automobilistici in due opzioni. Molte persone sono pronte a giurare che i loghi sono sulla destra. sbagliato. Presumibilmente, “Ford” non ha mai avuto questa risatina alla lettera “F”, la “Volvo” – frecce in alto, e la “Volkswagen” – separazione tra le lettere “V” e “W”. Anche i proprietari di tali macchine lo consentono un errore simile. Nonostante ciò, sono raffigurati loghi autentici è a destra e a sinistra sono le opzioni modificate, che per qualche ragione molti di noi considerano corretti.

foto da fonti aperte

La scrittrice Agatha Christie è scomparsa brevemente nel dicembre 1926. La scomparsa del famoso autore di investigatori ha causato un grande pubblico risonanza e la polizia iniziò immediatamente a cercare una donna. Attraverso le undici giorni incolume Christie è stata trovata in un inglese distante hotel termale. Tornò a casa e continuò a scriverla libri meravigliosi. Tuttavia, un numero significativo di persone “ricorda” che lo scrittore è completamente scomparso per sempre.

Se lo pensi nell’Oceano Artico lì Il continente artico, quindi tu, come molti altri, ti sbagli. ci c’è solo un’abbondante copertura di ghiaccio.

Libri, film e opere d’arte inesistenti – Questa è generalmente una conversazione separata. Ad esempio, migliaia di russi “ricorda” come a metà degli anni ottanta hanno mostrato in televisione un adattamento cinematografico molto cupo della fiaba “Dwarf Nose”. Lei è abbastanza differiva da altri adattamenti della stessa storia del 1953, 1970 e 1978 anni. In realtà, un film del genere non è mai esistito, e nessuno dei due una sua copia non fu mai trovata.

Tra i numerosi ritratti del re inglese Enrico Ottavo non ce n’è uno in cui il monarca avrebbe tra le mani una gamba fritta tacchino. Tuttavia, un numero enorme di residenti di Foggy Albion afferma di aver visto con i propri occhi un’immagine simile nei musei, su mostre e il World Wide Web.

Probabilmente tutti conoscono la canzone americana “Only You”. molti la gente ha un vero shock quando scopre che lei negli anni cinquanta anni non ha cantato “King of Rock and Roll” Elvis Presley, ma un quintetto nero “I piatti”. Ma molti “ricordano” chiaramente come Presley ha suonato “Only You” ai suoi concerti, poiché questa canzone è stata inclusa in i suoi registri ufficiali. Inutile dire che tali record non furono mai trovati, nonostante la popolarità frenetica Elvis? ..

Esempi russi dell’effetto Mandela

In Russia e nell’ex Unione Sovietica, anche questi esempi lo sono sono disponibili.

Molti dei nostri compatrioti della scuola “ricordano” che l’Alaska Caterina la Grande vendette agli americani, sebbene in realtà lo fosse accadde durante il regno di Alessandro II. Pertanto russo l’imperatrice è ingiustamente accusata di questa svista.

foto da fonti aperte

Probabilmente tutti ricordano la frase comune del film: “Ragazzo, allontanati dalla macchina. “Tuttavia, per qualche motivo, la maggior parte sono convinti che questa replica nel film “Attenti alla macchina”. In effetti lei è stato pronunciato nel film “Segreto a tutto il mondo”, che molti credi con difficoltà.

Ricordi come Eltsin prima di lasciare la presidenza disse “Sono stanco, me ne vado”? Anche questo detto è diventato alato, tuttavia, in realtà, Boris Nikolaevich ha solo detto: “Me ne vado”. Perché molti di noi “ricordano” le parole sulla sua stanchezza – un vero mistero.

Nell’ex Unione Sovietica, tutti conoscono una poesia che inizia con le parole “Sono seduto dietro le sbarre in un sotterraneo umido.” Eccone alcuni per qualche motivo Siamo convinti che il suo creatore sia Mikhail Lermontov. che meno, il vero autore di quest’opera è Alexander Sergeevich Puskin.

Possibili spiegazioni per l’effetto Mandela

Quindi, ce ne sono molti e un altro fantastico:

  1. Innanzitutto, molti ricercatori dell’effetto Mandela credono che questo fenomeno è una conseguenza del movimento di persone da alcuni mondi paralleli agli altri – il cosiddetto quantistico l’immortalità, quando una persona, impercettibilmente per se stessa, si muove da una realtà all’altra, vicina. Nella realtà passata, il mondo potrebbe essere leggermente diverso. Ad esempio, lì Lermontov prese il controllo La poesia di Pushkin, Agatha Christie è davvero scomparsa (forse anche spostato da qualche parte), e l’America ha afferrato un pezzo di Canada o Messico, dopo aver acquisito uno o due nuovi stati. in di un uomo, rimangono alcuni ricordi di quella realt� dove viveva prima;
  2. In secondo luogo, è possibile che qualcuno abbia creato una macchina del tempo e è andato nel passato, dove qualcosa è cambiato accidentalmente o intenzionalmente. il c’è un inventore sconosciuto potrebbe innescare l’effetto farfalla quando anche piccoli cambiamenti in passato (come uccidere gli insetti) generare una catena di cambiamenti che incidono in modo significativo sul futuro. pertanto quindi alcuni di noi hanno ancora ricordi di ciò versione della realtà, in cui gli eventi del passato e, di conseguenza, Questo non è stato cambiato;
  3. In terzo luogo, c’è un’opinione secondo cui viviamo tutti in una matrice – simulazione della realtà creata da macchine intelligenti, persone del futuro o rappresentanti della civiltà extraterrestre. In questa simulazione, a volte guasti, alcuni malfunzionamenti. Ad esempio, nello stesso giorno in cui puoi incontrarti in diverse parti della tua città e lo stesso straniero. O individuare un’auto sulla strada che scompare, dissolvendosi nell’aria. Incidenti simili possono si verificano nella nostra memoria, interamente formata da una matrice, dal momento che il mondo reale non è mai stato accessibile a noi e non lo abbiamo nemmeno fatto sapere di cosa si tratta.

foto da fonti aperte

L’effetto Mandela è anche studiato dalla scienza tradizionale. Quindi, in relazione a questo viene spesso menzionata la confabulazione – un fenomeno psicopatologico di falso memoria, quando una persona è pienamente convinta che un po ‘fittizia eventi realmente accaduti. Tuttavia, gli scienziati non ci sono in grado di spiegare perché un tale falso ricordo può a volte osservato in decine di milioni di terrestri che vivono di più diverse parti del mondo …

Tempo La vita in una matrice Vita Russia URSS �

Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: