L’isola giapponese “è scomparsa” dall’oceano, ma … persa notato proprio ora

Isola giapponesefoto da fonti aperte

Una piccola isola deserta giapponese con un lungo nome Esanbekhanakitakoyima improvvisamente “evaporò” nell’oceano, e il primo a capito gli utenti del World Wide Web che notarono che l’altro giorno mancava brandelli di terra sulle immagini satellitari della Terra del Sol Levante.

Una scoperta così insolita attirò immediatamente l’attenzione dei teorici della cospirazione, ufologi e altri ricercatori di fenomeni anomali.

Alcuni appassionati suggeriscono che l’isola andò sotto acqua – e solo tutto. Secondo l’ipotesi di altri, fu distrutto. Altri ancora dicono che Esanbekhanakitakoyima è stato spostato da qualche parte o addirittura teletrasportato. Secondo il quarto, stiamo parlando l’intervento di rappresentanti della civiltà extraterrestre che possono nulla.

foto da fonti aperte

C’erano anche quelli che sostenevano che le teorie della cospirazione considerato che l’isola è rimasta al suo posto, ma è stata appositamente cancellata da fotografie aeree di tutti i servizi di mappatura di Internet. su documenti, Esanbekhanakitakoyima serviva per separare il giapponese le acque territoriali, tuttavia, sull’isola erano chiaramente incomprensibili la costruzione. Ad esempio, qualcosa che è vista aerea ricorda sospettosamente una passerella. Forse qui erano o si trovano ancora una sorta di segreto strutture che la gente comune non dovrebbe conoscere?

L’isola ha ricevuto lo status di separatore d’acqua nel 1987 e da allora da allora non ne hanno più parlato ufficialmente. Tuttavia, in questi giorni, quando le immagini satellitari hanno permesso a qualsiasi utente del world wide web considera ogni metro quadrato del nostro pianeta, giapponese il governo potrebbe trovare necessaria questa struttura segreta nascondersi da occhi indiscreti.

È interessante notare che uno è collegato con Esanbekhanakitakoyima una leggenda curiosa, conosciuta dalla metà del 17 ° secolo. Si dice che l’isola serva da rifugio per alcune creature, simile agli ibridi di esseri umani e pesci. Pescatori locali ripetutamente riferito di aver visto queste creature inquietanti con la pelle liscia, uscire dall’acqua al tramonto e guardare il loro freddo occhi senz’anima sul sole al tramonto …

Acqua dell’isola del Giappone

Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: