Leggende mistiche di BAM

Le leggende mistiche di BAMFoto da fonti aperte

Chi non ha sentito parlare della BAM – Baikal-Amur Railway autostrada, la cui costruzione iniziò nella primavera del 1972, dopo perché un enorme flusso di giovani provenienti da tutta l’Unione Sovietica si è riversato qui, da quando questa costruzione è stata annunciata – da All-Union Komsomol costruzione d’urto del secolo.

foto da fonti aperte

Tutti questi ragazzi e ragazze che si precipitarono a est soprattutto per il romanticismo, non lo immaginavo nemmeno La costruzione della BAM iniziò alla fine degli anni Trenta con le forze Prigionieri di Bamlag, molti dei quali sono finiti qui sulla terra il modo.

Probabilmente, questa ferrovia sarebbe sicuramente costruito nella prima metà del XX secolo, anche sulle ossa prigionieri, così impedirono il Grande, che iniziò nel 1941 Guerra patriottica. Tuttavia, anche diversi anni di costruzione BAM in quelle condizioni insopportabili di freddo, fame e duro lavoro, in cui furono messi i prigionieri, trasformati in terribili conseguenze affrontate dai partecipanti alla All-Union Costruzione di Komsomol del secolo.

Basta ricordare le parole di un sensitivo di Komsomolsk-on-Amur Yuri Vasilyevich Paramonov, che risiedette negli anni settanta su BAM le sue prime sezioni:

L’aura di quei luoghi era semplicemente orribile, perché qui migliaia di prigionieri sono morti per la morte di un martire. Davanti ai miei occhi figure magre con facce esauste e senza fondo occhi pieni di disperazione e tormento. Sembrava che tutta questa terra, imbevuto di sudore e sangue, gemiti e pianti. Questo è probabilmente il motivo per cui BAM ci ha dato così tante terribili leggende su tutta la diavoleria che sta accadendo questi posti. Sfortunatamente, tutte queste leggende non sono finzione, La gioventù Bamovskaya degli anni Settanta affrontò qualcosa al di l� terribile e incomprensibile, soprattutto incomprensibile per loro – inveterato atei e materialisti dell’era sovietica.

Treno fantasma BAM

I costruttori dell’autostrada Baikal-Amur degli anni Settanta affrontarono molti fenomeni mistici, tra cui un posto speciale treno fantasma. Dicono che sia collegato a una storia vera. Nel 1940 i prigionieri che lavorano nell’area tra Yanchukan e Kichera no dopo aver sopportato le terribili condizioni del lavoro e della manutenzione degli schiavi, hanno sollevato ribellione, dopo di che una locomotiva a vapore con tre carri che sperano di irrompere nell’infinita Yakutia, dove è stato facile poi perditi e liberati di questa terra.

La leadership di Bamlag ha utilizzato l’aviazione bombardando una locomotiva a vapore e la ferrovia a scartamento ridotto, con la quale ha cercato di entrare nel Sahu. in breve scoppiò la guerra e la costruzione fu abbandonata, ma diventarono gli Yakut locali nota da allora il treno fantasma che improvvisamente apparve nel loro i bordi – una locomotiva a vapore e tre auto.

foto da fonti aperte

La cosa più sorprendente è che la squadra di Dmitry Zarechnev nel 1973 Mi sono imbattuto in quella sfortunata ferrovia a scartamento ridotto. Con sorpresa dei costruttori, un binario abbandonato nella taiga per trent’anni, era in perfette condizioni: traversine di legno, come se fossero solo imbevuto di creosoto, sembrava nuovo di zecca, tutto le parti metalliche non avevano un pizzico di ruggine e le rotaie sembrava così lucido, come se camminasse su di loro ogni giorno composizioni infinite.

I militari e vari servizi speciali dell’URSS lo hanno respinto informazioni, specificando solo che non esiste una ferrovia a scartamento ridotto in quel sordo la taiga non può essere affatto. Così è stato, soprattutto da allora una misteriosa linea ferroviaria ha portato al “nulla”, come si è scoperto membri meticolosi di Komsomol. Dopo 26 chilometri si riposò su una collina, ricoperto di cedri. Chi ha sostenuto la ferrovia a scartamento ridotto abbandonata, e è rimasto un mistero. Probabilmente quello che ci ha viaggiato è un motore fantasma e la sua squadra, che è stata vista qui non solo dagli Yakut, ma anche membri atei di Komsomol …

Gallerie BAM che portano ad altri mondi

Durante la costruzione di BAM, furono eretti 142 ponti diversi sono stati posati otto tunnel. E ogni oggetto del genere aveva una specie di storia mistica.

Ad esempio, da profonde crepe nell’arco del tunnel Baikal di fronte misteriose palle di fuoco giallo fluttuarono nell’afflusso di acque sotterranee. Il tunnel sulla sezione Vitim – Chara Kodarsky ha acquisito un fantasma, che i vagabondi hanno soprannominato lo Sciamano bianco, poiché è suo ha avvertito i costruttori di imminenti terremoti – e non ha mai fatto un errore.

Il più misterioso fu il più lungo dell’URSS �Tunnel Severomuisk, che fu posato per quasi un quarto di secolo. in il tempo di questa costruzione ci fu una svolta di sabbie mobili, di conseguenza che ha ucciso molte persone, alcune sono state murate detriti di pietra. E con loro, come hanno detto dopo liberazione dal blocco, sono successe solo cose mistiche. Ad esempio, uno dei lavoratori, cercando di trovare autonomamente una via d’uscita dalle macerie, Mi sono imbattuto in una porta di metallo, tutto verde con la muffa. Non riuscì ad aprirlo, ma sentì qualcosa accadere dietro di lei, qualche tipo di vita. Ha provato a bussare, a chiedere aiuto – nessuna risposta seguito da …

foto da fonti aperte

Un anno dopo, si è verificato un incidente in questo tunnel – collasso base, con conseguente uscita di una grondaia ampia in profondità nelle montagne. I suoni provenivano da quella profondità nera, come se qualcuno laggiù ha lavorato con martelli pneumatici. Entra in questo maledetto nessuno osava la tana …

A proposito, notiamo che attualmente, Baikal-Amur l’autostrada sta funzionando, sebbene già al limite del suo rendimento opportunità. Ora viene modernizzato per aumentare traffico merci su questa unica linea ferroviaria fino a cinquanta milioni di tonnellate all’anno. I ferrovieri si incontrano oggi è qualcosa di mistico? Sì, e costantemente, un “dannato ponte” di cui si erge su cui si verificano costantemente tutti i tipi di problemi, perché i driver (per ogni evenienza) riducono la velocità su di esso a 20 chilometri all’ora. Ma non è nemmeno questo il punto: sul ponte ci si può incontrare veri diavoli che si arrampicano sul tetto di una locomotiva, guarda la finestra del conducente e talvolta organizza anche su binari vero clam – per questo motivo viene chiamato il ponte “accidenti” …

foto da fonti aperte

War Time Bridges URSS Yakutia

Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: