Le donne incinte possono visitare il cimitero?

Le donne incinte possono visitare il cimitero?

Molti vecchi segni e superstizioni russi sono associati alla gravidanza. Tra questi il ​​divieto a una donna incinta di visitare il cimitero, che, dal punto di vista della scienza e della religione, provoca ancora confusione e disaccordo.

Una visita a un cimitero incinta è associata al confronto tra la vita e la morte, che non è compatibile, secondo gli Old Believers. Come capire correttamente se è generalmente possibile per le donne incinte andare al cimitero?

È possibile che le donne incinte vadano al cimitero

I medici ritengono che se questo non contraddice le condizioni della donna, la futura mamma può visitare il cimitero ogni volta che vuole. Tuttavia, le superstizioni e i presagi della Russia antica su questo punto sono categorici: una donna incinta non dovrebbe visitare un cimitero o partecipare a un funerale.

  1. se una donna incinta si avvicina e guarda il defunto, il bambino sarà debole e pallido;
  2. uno spirito malvagio entrerà nel bambino e il bambino nel grembo materno si ammalerà;
  3. l'anima del defunto porterà con sé l'anima del bambino;
  4. l'anima di una persona morta si sposterà nel bambino.

Le antiche superstizioni russe nel loro divieto si basano sul fatto che durante il periodo di trasporto di un bambino, il corpo della madre si indebolisce e rappresenta due fragili campi energetici: le madri – un campo debole a causa del ritorno di energia, e un bambino – un potenziale energetico che non è ancora rafforzato.

Ciò significa che la donna incinta è vulnerabile a qualsiasi manifestazione negativa, inclusa l'energia negativa dei luoghi di sepoltura. E le conseguenze dell'influenza distruttiva dell'energia negativa portano a un impatto critico sulla formazione del biocampo protettivo del bambino.

Le donne incinte possono visitare il cimitero?

Il punto di vista degli psicologi

L'opinione scientifica è diversa dalla visione spirituale del mondo. Gli psicologi esprimono preoccupazione per lo stato mentale di una donna incinta mentre si trova nel cimitero. Il funerale e il saluto del defunto, accompagnati da esperienze intense, influiscono negativamente sulla salute emotiva e causano possibile stress.

Il nervosismo e frequenti sbalzi d'umore possono essere la causa di un possibile parto prematuro. Pertanto, se c'è l'opportunità di non visitare questo posto, si consiglia alla donna incinta di usarlo.

I motivi del divieto di visita sono:

  • emotività eccessiva e sbalzi d'umore su uno sfondo ormonale – in questo stato, la visita alla tomba non è raccomandata, per non peggiorare lo stress emotivo;
  • ci sono molte persone nel cimitero – durante le vacanze e nei fine settimana di una donna incinta, è meglio non andare al cimitero, così salverai te stesso e il nascituro da sguardi e lingue malvagi (malocchio, danno).

Se ti senti dubbioso o non vuoi visitare il cimitero, è meglio non andarci. I medici raccomandano che una donna in una posizione vada alla tomba solo quando c'è il desiderio di visitare un parente defunto.

Le donne incinte possono visitare il cimitero?

Opinione della Chiesa

La Chiesa ortodossa non proibisce a una donna incinta di andare sulle tombe dei suoi parenti defunti. I cristiani lo trovano calmante e rilassante.

C'è una menzione nelle Scritture che la sepoltura del defunto e vederlo partire per il suo ultimo viaggio è il sacro dovere di ogni persona.

Nella comprensione della religione ortodossa, un cimitero è un luogo di riposo per le persone che sono passate da un monastero terrestre a uno celeste. Si ritiene che stiano aspettando il loro tempo per risorgere alla chiamata dell'Onnipotente. Pertanto, il defunto non può sopportare il male a una donna incinta e al suo bambino nel grembo materno.

Cosa può proteggere una donna incinta

Se una donna incinta sente ancora il bisogno di andare al cimitero, dovrebbe seguire semplici regole:

  • Per visitare, scegli la mattina o l'ora di pranzo. Il sole che cala verso il tramonto simboleggia la fine del ciclo vitale, quindi la sera è meglio che una donna incinta non cammini per il cimitero.
  • Prima di visitare il luogo dei defunti, ricevi la benedizione di Dio da un sacerdote. Vai in chiesa e accendi una candela ai santi, chiedi loro di proteggere te e il bambino dall'influenza delle anime che non riposano e dalle lingue malvagie.
  • Indossa un amuleto simbolico (andrà bene un amuleto di filo rosso) e una croce pettorale.
  • Non indossare gioielli.
  • Pregate e fate il segno della croce prima di uscire.
  • Al funerale, non guardare le persone: questo aiuterà ad evitare il malocchio e non toccare il defunto in modo che la sua anima non passi nel bambino.
  • Non rimanere nel cimitero per più di 10 minuti.
  • Sulla strada per il cimitero, osserva il comportamento di animali domestici e uccelli; c'è la convinzione che le anime buone vivano in loro. Se noti un comportamento innaturale di un cane, un gatto o un corvo, torna a casa immediatamente. Si ritiene che in questo modo un'anima gentile ti protegga.

Che tu ci creda o no, le antiche previsioni sono una questione personale per ogni donna incinta. Se la futura mamma è atea, può visitare il cimitero ogni volta che vuole. Ma se la fede nell'Onnipotente è profonda e non ci sono dubbi sul potere degli spiriti maligni, è meglio prenderti cura di te stesso e del bambino fino alla sua nascita.

Evita i luoghi in cui regna la morte. E le tombe dei parenti defunti possono essere visitate dopo il parto.

Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: