L’americano vende un artefatto extraterrestre origine

L'americano vende manufatti di origine extraterrestrefoto da fonti aperte

Nel 1985, un residente degli Stati Uniti di nome Bob White cavalcò insieme al suo amico a Las Vegas, e sulla strada per la capitale americana gli amici dello spettacolo hanno assistito alla nascita di un non identificato oggetto volante. Il misterioso UFO che è sorto nel cielo poi ha dato il nostro eroe non è solo emozioni indimenticabili, ma anche sorprendente un artefatto che White chiama la “goccia aliena”.

Per più di 3 decenni, l’uomo ha rifiutato di separarsi dal suo una scoperta unica, ma ora ha finalmente deciso di vendere esso.

foto da fonti aperte

Bob dice che durante un viaggio a Las Vegas, lui e il suo il compagno notò uno strano bagliore nel cielo notturno. Quando la macchina avvicinati, gli americani videro un’enorme palla arancione, salito sopra il terreno. Intorno al “disco volante” cerchiava molto piccole luci che a un certo punto volarono verso la presunta nave aliena e si fuse con essa. Dopo quello l’aereo è salito in alto e è scomparso alla vista del colpito testimoni oculari. Quando gli amici si ripresero dallo shock, ne notarono alcuni bagliore sulla terra. Si è scoperto che era un pezzo di metallo, rovente e sciolto nel terreno.

Quando il metallo si è raffreddato e i testimoni lo hanno rimosso da terra, si è scoperto che ha preso la forma di una goccia di 19 centimetri con un aspetto peculiare “Scale”. Il manufatto ricorda in qualche modo un enorme pigna. Non è noto come gli amici abbiano “condiviso” questa acquisizione, tuttavia, alla fine è andato a White. L’americano è molto serio Ha reagito alla sua scoperta e l’ha mostrato a numerosi scienziati. Gli esperti hanno determinato che è costituito da una lega come noto la scienza dei metalli (alluminio, ferro, palladio) e quelli che sono assenti nella tavola periodica. Quest’ultimo indica che l’origine del manufatto può davvero essere extraterrestre.

foto da fonti aperte

Bob ripetutamente in questa occasione (sull’incontro con l’UFO e il dono alieni artefatto) ha parlato in televisione, ha scritto di lui molti giornali. L’uomo ha superato due volte un test del poligrafo. Il rivelatore di menzogne ​​ha mostrato che l’americano sta dicendo la verità o, a almeno crede assolutamente nel suo incontro con gli UFO. Come, a proposito, e il suo vecchio amico. Il motivo per cui il manufatto è stato esposto oggi la vendita non è chiamata. Forse White aveva solo bisogno i soldi. Ha promesso di nominare solo il costo di un oggetto alieno potenziale acquirente e solo di persona. Finora, nota che non c’era una sola persona che desiderasse acquistarlo goccia fantastica …

Manufatti antichi

Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: