Gli speleologi hanno scoperto un ingresso storico in Crimea alla grotta “Tauris”

In Crimea, gli speleologi hanno scoperto l'ingresso storico alla grottafoto da fonti aperte

Scienziati che hanno scoperto l’ingresso storico alla grotta di Crimea “Tauris” non lo escludono durante gli scavi archeologici può trovare i resti di una persona antica. Ne ho parlato con la pubblicazione RIA “Novosti” Gennady Samokhin, che è il presidente Unione Russa di Speleologi.

Secondo Samokhin, il gruppo archeologico ha condotto necessarie indagini geofisiche in superficie e identificate il luogo in cui si trova l’ingresso storico della grotta.

Questo posto è una grotta o un gruppo di grotte, che essere all’ingresso della grotta da circa un milione a uno e mezzo milioni di anni fa. Questa entrata è stata utilizzata dagli animali ed è possibile che un uomo viveva una volta in lui, mentre non andava in profondit� caverna.

L’uso di dispositivi moderni durante lo studio d� Fiducia degli scienziati nelle loro ipotesi. Nei prossimi passi gli scienziati si stanno preparando ad aprire l’ingresso della grotta e a studiarla attentamente. I ricercatori non escludono che siano rimaste tracce nella grotta soggiorno di animali o umani.

La grotta di Tavrida, che è stata scoperta nel distretto di Belogorsky in Crimea, è una cavità carsica la cui lunghezza è maggiore di chilometri. In precedenza, gli speleologi della Crimea hanno trovato resti nella grotta diversi tipi di animali.

In precedenza, ESOREITER ha parlato di speleologi russi che discese ad una profondità di 2212 metri.

Andrey Vetrov

Grotte di Crimea

Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: