Gli scienziati hanno rivelato il segreto della creazione di idoli Isola Di Pasqua

Gli scienziati hanno rivelato il segreto della creazione di idoli sull'Isola di Pasquafoto da fonti aperte

Un team internazionale di scienziati ha studiato in dettaglio l’isola Pasqua e fatto la seguente conclusione: circa 500 anni fa statue di pietra erette aiutarono gli abitanti dell’isola a restaurare agricoltura. Risultati della ricerca pubblicati su Science News.

Non sono state esaminate solo le statue scolpite dal tufo vulcanico, ma anche la terra stessa, su cui erano idoli.

Si è scoperto che gli agenti atmosferici della roccia in prossimità della cava sull’isola di Pasqua, il suolo è saturo di fosforo e altri elementi, che sarebbe utile in agricoltura.

Gli scienziati hanno condotto un’analisi al radiocarbonio del legno bruciato e piante prelevate dalle pendici di questa cava. Circa tra il 1495 e nel 1585, i residenti dell’isola di Pasqua iniziarono a praticare in questi luoghi agricoltura. Allo stesso tempo, in altre zone dell’isola la fertilità della terra è peggiorata.

Frammenti di piante microscopici trovati in recuperati campioni hanno mostrato che gli abitanti dell’isola in un terreno ben arricchito banane coltivate, zucca, patata dolce, tuberi di taro e frutta di carta albero.

Si scopre che l’estrazione di tufo vulcanico per creare gli idoli hanno contribuito allo sviluppo dell’agricoltura. A parte questo, gli scienziati credevano che gli idoli potessero essere usati nel rituale cerimonie, per esempio, per chiedere agli dei un buon raccolto. Indipendentemente dal livello esistente di conoscenza o fede, risulta che gli idoli “aiutarono” ancora gli abitanti dell’isola di Pasqua.

Andrey Vetrov

Isola di Pasqua Isole vegetali

Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: