America Hell Storm

Hell Storm in Americafoto da fonti aperte

Nell’estate del 1960, residenti in una piccola città nel Texas orientale ha avuto la sfortuna di affrontare un incredibile fenomeno meteorologico. discorso va in territorio non comunale chiamato Copperl nella valle Fiume Brazos, dove vivevano allora non più di duecento persone. questo l’anomalia meteorologica occupa ancora le menti di molti scienziati pianeti e testimoni oculari con un brivido ricordano una notte meravigliosa, quando qui, a quanto pare, i cancelli sono molto aperti l’inferno.

Questo è successo il 15 giugno, dopo mezzanotte. Notte d’estate era abitualmente caldo, ma non caldo, e nel cielo non si osservava una nuvola. Solo all’orizzonte un lampo lampeggiava periodicamente, cos’è un luogo comune per il Texas. Colonna del termometro ha mostrato ventuno gradi Celsius. Stanco per il giorno Gli americani hanno dormito a lungo nei loro morbidi letti. In una parola, niente non ha presagito problemi. E poi tutto è cambiato dall’oggi al domani.

Tempesta orribile

Improvvisamente un vento terribile sorvolò Copperl, come se avesse resistito dal nulla. La sua velocità era di oltre trentatre metri secondo. Un uragano ha abbattuto i tetti delle case, sradicato alberi e sollevato bestiame, comprese mucche e cavalli. Veloce comunque i flussi d’aria in movimento non erano l’unico problema i cittadini. La temperatura dell’aria cominciò a salire rapidamente e molto presto divenne caldo qui, come all’inferno.

foto da fonti aperte

All’inizio la temperatura salì a trentotto gradi Celsius. Tuttavia, questo era lontano dal limite. Nemmeno mezz’ora, quando la temperatura salì a cinquantacinque. In citt� tutti i trasformatori erano surriscaldati e fuori servizio. quando non c’era elettricità, i condizionatori d’aria smettevano di funzionare nelle case. Era impossibile respirare aria insopportabilmente calda, letteralmente bruciato le vie respiratorie. Persone che non si sono svegliate prima un uragano, si svegliò e, trovandosi in un tale inferno, pensò che il loro una casa è stata colpita da un incendio o una bomba è esplosa nelle vicinanze. A morte gli adulti spaventati immergevano le lenzuola nell’acqua e le avvolgevano i loro figli per alleviare in qualche modo la sofferenza della prole.

La temperatura dell’aria ha continuato ad aumentare e ad un certo punto raggiunto un segno di sessanta gradi Celsius! Se prima gli abitanti di Copperl erano in uno stato di enorme panico, ora dentro la città iniziò una vera follia. La gente soffoca corse fuori dalle loro case, si precipitò a terra e con terribili urla lo percorse, implorando poteri più elevati per fermare questo tormento. uno una coppia di anziani ha persino scelto di spararsi per non sopportarlo bullismo per natura. Molti hanno semplicemente pregato, credendo che la fine del mondo è arrivata …

foto da fonti aperte

Quindi la temperatura ha finalmente iniziato a scendere e più vicino alla mattina tornato alla normalità. Gli americani tornarono ai loro sensi e ha iniziato a valutare il danno meteorologico. Guardando i miei campi agricoltori che stringono i cuori: tutte le piante agricole erano bruciati. Proprio ieri, il mais verde è diventato ovunque Paglia che cade a terra con dentro teste nere di cavolo. I frutti il cotone carbonizzato, come se qualcuno avesse attraversato i campi di cotone con lanciafiamme. Sia in città che nei suoi dintorni tutte le foglie gli arbusti e gli alberi si sono trasformati in ceneri che si disperdono il minimo soffio di vento.

Nella storia degli Stati Uniti, questo incidente è andato giù come Inferno. tempesta o tempesta di Satana. Nel folklore di Copperl, molti leggende del tempo fantastico. Accusato di angoscia demoni, geni, divinità native americane arrabbiate e altri personaggi soprannaturali.

Possibili cause di Hellstorm

Alcuni religiosi, dopo aver appreso di questo fenomeno meteorologico, cominciò a tracciare parallelismi con Sodoma e Gomorra – città antiche, che, secondo la Bibbia, Dio distrusse per i peccati dei loro abitanti. Tuttavia, tali persone pie non potevano spiegare del Creatore cittadina agricola arrabbiata non diversa da Migliaia di altre città americane. Se punisci per i peccati, quindi l’intero paese, non un piccolo punto sulla sua mappa.

E poi nessuno è morto qui tranne quelli che si sono sparati pensionati. Se gli anziani infelici sapevano che il caldo era anormale presto si attenua, quindi difficilmente inizierebbero a imporsi su se stessi le mani.

Affari chiari, non senza conversazioni sugli alieni. Molti americani erano convinti che tutto fosse da biasimare. rappresentanti della civiltà extraterrestre, il cui disco volante presumibilmente poi ho sorvolato Copperl.

foto da fonti aperte

Hanno anche parlato delle armi climatiche dell’Unione Sovietica. Certo nel mezzo della guerra fredda, gli americani non potevano non incolpare i loro problemi “aggressore rosso”. Ora gli stessi Stati hanno in programma di creare un simile armi di distruzione di massa, ma finora senza successo.

Per quanto riguarda gli scienziati, allora non sono riusciti a trovare quello che è successo spiegazione razionale. Solo di recente la scienza ha espresso una possibilit� la causa della tempesta di Satana. Secondo gli esperti, gli eventi di quel terribile le notti possono essere spiegate da un fenomeno come l’esplosione termica. Questo Il termine è apparso negli ambienti scientifici relativamente di recente. Fenomeno finora insufficientemente studiato, tuttavia, i suoi ricercatori hanno ragione credere che cinquantasei anni fa a Copperle fu osservato proprio un tale cataclisma.

foto da fonti aperte

L’esplosione termica si riferisce a scoppi improvvisi temperature che di solito si verificano al buio e spesso accompagnato da un temporale. Questo probabilmente accade allora quando flussi d’aria si alzano da terra e entrano in contatto con un temporale l’atmosfera. Quest’ultimo lascia cadere questa densa colonna d’aria verso il basso per cui l’aria compressa si riscalda all’istante e prova di nuovo vai di sopra per essere di volta in volta lasciato cadere. Questo provoca una forte tempesta e l’aria raggiunge temperature record.

Nel secolo scorso, ci sono stati diversi casi simili. Per esempio nel giugno del 1909 accadde una cosa simile nello stato americano dell’Oklahoma esplosione termica, a seguito della quale la temperatura dell’aria è aumentata a cinquantotto gradi. E nel luglio 1967 nella città di Abadan nel sud-ovest dell’Iran, la temperatura è salita a una notte impossibile, a prima vista, ottantotto gradi in Celsius! Il disastro non durò a lungo e, fortunatamente, non causò danneggiare la salute di chiunque.

piante

Like this post? Please share to your friends:
Leave a Reply

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: